lunedì 18 dicembre 2017

Secondo posto!

Vincono le ragazze di Manuela Tesse e fanno rientro dalla trasferta di Catania battendo le padrone di casa 3-0 grazie alle reti di Cianci, Castiello e Coletta e volano al secondo posto della classifica.

domenica 3 dicembre 2017

La Lazio Women vince ed è terza

Le ragazze di mister Tesse battono 3-0 in casa la Virtus Partenope e salgono al terzo posto in classifica ad un solo punto dal Chieti.

martedì 1 agosto 2017

Femminile: ufficiale la riforma dei campionati, dal 2018 la serie B unica

Femminile: ufficiale la riforma dei campionati, dal 2018 la serie B unica

Cambiano modalità di promozione e retrocessione.

Si resta in serie B arrivando almeno terzi nel campionato 2017/2018

Con il comunicato numero 1 prende di fatto il via della nuova stagione del Calcio Femminile.

Il Dipartimento ha ufficializzato l'avvio della riforma dei campionati di serie B e specificato le modalità di promozione e retrocessione.

L'obiettivo è quello di partire con la stagione 2018/2019 con:

- Serie A a 12 squadre
- Serie B a 12 squadre
- Campionato Interregionale con 4 gironi da 12/14 squadre

Per la riforma dei campionati sarà decisiva la stagione che sta iniziando. Al termine della stagione 2017/2018 le ultime 2 squadre (12° e 11°) del Campionato di Serie A retrocederanno direttamente in serie B, quelle classificate al 9° e 10° posto del Campionato di Serie A disputeranno gare di spareggio con le due squadre perdenti le gare di promozione della Serie B, per determinare la permanenza in Serie A o la retrocessione in Serie B nella Stagione Sportiva 2018/2019.

Le quattro squadre classificatesi al 1° posto di ciascun Girone di Serie B 2017/2018 disputeranno gare di promozione; le due squadre vincenti al termine delle suddette gare di promozione acquisiranno direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie A per la Stagione Sportiva 2018/2019.

Le due squadre perdenti le suddette gare di promozione parteciperanno alla fase di spareggio con le squadre classificate al 9° e 10° posto in Serie A per determinare le due squadre aventi diritto alla Serie A per la Stagione Sportiva 2018/2019 e le due squadre aventi diritto alla partecipazione al Campionato di Serie B nella Stagione Sportiva 2018/2019.

Le gare di promozione tra le quattro squadre prime classificate di ciascun Girone del Campionato di Serie B vengono disputate in campo neutro con gara unica.

L'organico della serie B 2018/2019 sarà così composto:

- 2 squadre retrocesse direttamente dal Campionato di Serie A;
- 2 squadre perdenti la fase di spareggio tra la 9° e la 10° classificata della Serie A e le due squadre perdenti le gare di promozione tra le prime quattro squadre classificate della Serie B;
- 8 squadre classificate al secondo e terzo posto dei quattro Gironi del Campionato di Serie B.

Tutte le squadre classificate dalla quarta posizione in poi del campionato di serie B 2017/2018 andranno a formare l'organico del nuovo Campionato Interregionale 2018/2019 che sarà strutturato in 4 gironi da 12/14 squadre.

Tutte le squadre vincitrici del Campionato Regionale (serie C) nella stagione 2017/2018 avranno il diritto di partecipare nella stagione successiva (2018/2019) al Campionato Interregionale.

In estrema sintesi: le squadre che nella stagione 2017/2018 parteciperanno alla serie B, riusciranno a mantenere la categoria, e quindi partecipare alla serie B 2018/2019 a girone unico, arrivando nelle prime tre posizioni del campionato. Tutte le squadre classificate dalla quarta posizioni in poi retrocederanno nel Campionato Interregionale. Le vincitrici dei Campionati di Serie C saliranno nel Campionato Interregionale.

lunedì 27 febbraio 2017

Nel secondo tempo la Lazio Women schianta il Domina


Martina Santoro apre le marcature e la Lazio nel secondo tempo segna a valanga con Arianna Pezzotti, Cristina Coletta e Sara Berarducci. Dopo la vittoria col grifone le biancocelesti si confermano.

LAZIO WOMEN (4-3-3): Sarnataro; Tosti (1'st Berarducci), Angelini, Vaccari, Foschi; Vittori, Lombardozzi, Pezzotti; Santoro (43'st Corradino), Coletta (39'st Sette), De Luca.
All.: Roberto De Cosmi.
A disp.: Cela, Spagnuolo.

DOMINA NEAPOLIS (4-3-3): Balbi; Bussola, Gesuele, Apicella, Sorriso; Galluccio, Righetti (31'st Sabato), Di Somma (35' Fittipaldi); Auriemma (16'st Fierro), Di Marzo, D'Errico.
All.: Antonio Genovese.
A disp.: Panico.


Marcatrici: 16'st Santoro (L), 25'st Pezzotti (L), 26' Coletta (L), 39'st Berarducci (L).
ARBITRO: Alessio Ferranti (sez. Perugia)
Assistenti: Riccardo Poggetti (Roma 1) - Marco Di Bella (Ostia Lido).
NOTE. Recupero 3'st.