mercoledì 17 dicembre 2008

Prime della classe


Il capitano Daniela Di Bari festeggiato in campo e premiato dal presidente generale Antonio Buccioni per le sue 300 partite in biancoceleste ha guidato ancora una volta alla vittoria le sue compagne ormai definite le invincibili del calcio femminile.
Partita dura per le ragazze del presidente Elisabetta Cortani, esordio di Florentina Spanu che mostra grandi numeri, ma deve trovare col giusto tempo l'intesa col resto della squadra. Nel primo tempo Perugia passa in vantaggio, ma la rete viene annullata per fuorigioco, le biancocelesti non pungono abbastanza. Meglio nella ripresa quando il forcing della squadra allenata da Artistico si fa arrembante. Le biancorosse cedono quando la più determinata Sara Berarducci insacca al 63°. Poi su calcio d'angolo il Grifo Perugia trova il momentaneo pareggio, ma la voglia delle biancocelesti di portare a casa la vittoria le porta ad osare anche l'impossibile. Il vantaggio meritato arriva su una fortunata deviazione in area che spiazza il portiere avversario. Ed è festa grande tra il pubblico e nello spogliatoio. Una vittoria determinante in questo campionato che ora vede la Lazio in fuga verso la serie A.


Lazio - Grifo Perugia: 2-1

Lazio: Fazio; Capolunghi; Lanzieri; Di Bari; Sulfaro; De Angelis S.; Berarducci; Ferrazza; De Luca (79’ Savini) ; Spanu (89’ De Angelis M.); Ricciardi.
All: Artistico.

Perugia: Roscini; Maddaleni; Marchesi; Fiorucci; Parise; Ricci; Natalizzi; Principi; Mortolini; Pederzoli (75’ Bianchi); Pugnali (51’ Di Camillo G). All: Montanelli.

ARBITRO: Bergonzini di Civitavecchia.

MARCATORI: 63’ Berarducci (L); 67’ Natalizzi (P); 86’ aut Ricci (L)

1 commento:

  1. Ancora complimenti ragazze,siete grandissime,le mejo le più forti,anche se lontano tifo per voi non vi faccio mancare il mio sostegno,cantando sempre a squarciagola la canzone che ho composto per voi!Spero presto di potervi venire a trovare!Un bacione a tutte!Alex

    RispondiElimina

comunità interattiva del blog della Lazio Femminile